Bernried - tradizioneattacchi.eu

19/04/2018
Vai ai contenuti

Menu principale:

Bernried

Eventi

Con grande clamore di corni
Due Soci A.F.A.C si aggiudicano il C.I.A.T di BERNRIED 2015

GRANDE RISULTATO PER L'A.F.A.C
NEGLI ATTACCHI DI TRADIZIONE
1° Classificato categoria cavalli singoli :
BATTISTON BATTISTA
1° Classificato categoria cavalli pariglia :
CHRISTIAN METTLER

Due Soci dell'Associazione Friulana Appassionati Carrozze conquistano in terra Germanica, al CIAT di BERNRIED,i primi posti nelle classifiche, sia di categoria, che in classifica generale con il 1° posto per Christian Mettler (Svizzera, Socio A.F.A.C per passione ) e il 2° posto per Battiston Battista (Italia).
Per loro i migliori complimenti del Presidente A.F.A.C Giuliano Maule e di tutti i Soci che hanno tifato per la loro vittoria.

Come ogni anno il CIAT di Bernried am Starnberger See si conferma uno tra i più belli ed impegnativi del circuito AIAT.
Trenta equipaggi provenienti da Svizzera, Italia,  Polonia e naturalmente Germania si sono misurati in una bella presentazione ricca di qualità dove i tre Giudici Internazionali, Christian De Langlade ( F ), Harmut Huber ( DE ) e Giuseppe Del Grande ( I ) hanno avuto il loro bel lavoro nel valutare carrozze e finimenti davvero impeccabili ed equipaggi ben presentati.
Presente per l’Italia Battista Battiston, che da queste parti è ormai ben conosciuto dopo la sua quarta presenza consecutiva, con un legno di grande prestigio e di fresco restauro, una Charrette Anglaise di Henry Binder in perfetto stato, tale da renderla un oggetto raro per la sua grande qualità di conservazione e che ha suscitato lo stupore e l’ammirazione dei Giudici e dei partecipanti.
La routier come sempre impegnativa e bella disegnata dai Delegati Tecnici tedeschi è sempre un fiore all’occhiello di Bernried con passaggi nel bosco o per le vie del paese, con scorci suggestivi di questo bel angolo di Baviera. Nota importante le strade erano adatte ai rotabili di pregio, dove nessuno ha rischiato di rovinare nemmeno il ferro delle ruote, per questo va il plauso di TradizioneAttacchi agli organizzatori per la loro conoscenza e preparazione in  materia.
Nel pomeriggio con qualche gocciolina di pioggia ha avuto luogo la consueta prova coni a conclusione delle tre prove classiche, 18 porte ben disegnate che hanno dato spazio a tutti, tiri multipli compresi, di ben misurarsi e di ben figurare.
Alla fine la premiazione ha visto primeggiare il nostro Battista Battiston nella categoria singoli, con grande emozione per Battista, nel momento più magico, quando l'inno di Mameli ha risuonato alto in terra teutonica, a conferma che nella Tradizione gli equipaggi Italiani sono sempre nei primi posti. Al secondo posto Heiner Staub CH e terza Christa Scharer. Nella categoria pariglie come sempre Christian Mettler si aggiudica il primo posto davanti a Bernd Schnur ed al terzo posto Siegward Tesch.

Torna ai contenuti | Torna al menu