I fiacre di Vienna - tradizioneattacchi.eu

10/11/2018
Vai ai contenuti

Menu principale:

I fiacre di Vienna

Curiosando

i fiacre per le strade di Vienna
"Il fiacre ondeggiava docile e pigro lungo i marciapiedi di una Vienna grigia, ieratica e monumentale. La carrozza seguiva sul selciato l’ancheggiare sinuoso del Donau, di un blu cupo in quel tardo, indaffarato pomeriggio primaverile.
Accomodatasi con piglio autoritario in modo da occupare l’intero sedile con l’ampia gonna di taffetà nero, Maruska sorrideva compiaciuta e beffarda all’indirizzo di Spielsdorf. Teneva le mani appoggiate sul pomolo di un piccolo ombrello da passeggio,all’incrocio con Johannesgasse  battè col puntale sul fondo della carrozza, l' uomo a cassetta tirò le redini e con un debole sussulto il fiacre si arrestò."

I fiacre fanno parte di Vienna come il duomo di S. Stefano, la Spanish Riding School e la ruota panoramica, visitando il centro storico è impossibile non notarli, sono parte integrante della città. Il giro con la carrozza a due cavalli in pariglia è un'esperienza irrinunciabile per molti turisti. Non esiste praticamente un modo più comodo per conoscere le bellezze di Vienna. La parola francese "fiacre" fa riferimento alla stazione di sosta delle carrozze da nolo nella strada parigina Rue de Saint Fiacre. Nel 1720 anche a Vienna le carrozze, fino ad allora chiamate Janschky-Wagen, furono ribattezzate in "Fiaker" (e numerate).Il boom da allora in poi fu inarrestabile: tra il 1860 e il 1900 a Vienna circolavano più di 1.000 fiacre. I fiaccherai spesso erano personaggi originali, conosciuti da tutti in città, che amavano esibirsi tra l'altro anche come cantanti. In particolare veniva apprezzata la loro discrezione quando qualche tizio altolocato s'intratteneva nel fiacchere con la propria amante. Sicuramente il più famoso di questi fiaccherai fu Josef Bratfisch, fiaccheraio personale del principe ereditario Rodolfo, che nel 1889 portò la sua compagna Mary Vetsera a Mayerling, dove ebbe fine tragicamente la loro vita.
Oggi i fiacre viennesi sono inscindibili dall'immagine della città. Le stazioni di sosta dei fiacre si trovano in diversi posti della città: Stephansplatz, Heldenplatz (a volte Michaelerplatz), Albertinaplatz, Petersplatz e Burgtheater. Dalla primavera del 2012 è possibile visitare il cimitero centrale anche a bordo di una carrozza: Il giro in carrozza comprende numerose tombe di cittadini illustri di Vienna (Mozart, Schubert, Beethoven, Hans Moser, Falco, Adolf Loos e molti altri.) e fa conoscere ai visitatori anche le bellezze naturali del cimitero.Consiglio speciale: se desiderate un'atmosfera romantica, ordinate al fiaccheraio una "Porzellanfuhre", vale a dire un'andatura particolarmente tranquilla e regolare. Un tempo questa andatura doveva servire a trasportare porcellane preziose da un luogo a un altro senza rischi. Oggi vi aiuta ad incantare la vostra amata o il vostro amato godendo degli incoparabili scenari che la città offre eterna capitale dell'impero asburgico, eccezionale città romantica, Vienna sfoggia impressionanti monumenti distribuiti intorno al Ring, avventuratevi tra le facciate classiche dell'epoca asburgica lasciandovi ammaliare da questa capitale attraente e a misura d'uomo.



Torna ai contenuti | Torna al menu