Regole di guida(1) - tradizioneattacchi.eu

15/01/2018
Vai ai contenuti

Menu principale:

Regole di guida(1)

Stile di guida

Principali regole per guidare


Le regole suaccennate si applicano alle diverse azioni che la mano del cocchiere deve eseguire, e per mezzo delle impulsioni di cui dispone per imprimere al cavallo le diverse andature, come anche per dirigerlo su una linea retta negli obliquamenti e su una linea circolare. La frusta ed il colpo di lingua sono mezzi d’impulsione che la mano regola e modifica. Il colpo di lingua di cui ciascuno conosce l’effetto, è al momento dell’istruzione un aiuto potente quanto la frusta, che supplisce quasi del tutto, per determinare ed accelerare al momento opportuno. Quando il cocchiere vuole portare i suoi cavalli in avanti deve tendere le sue guide, assicurarle flessuosamente in una sola mano per avere libera la frusta nel caso che i suoi cavalli non rispondessero al colpo di lingua. Al momento della partenza le mani del cocchiere non devono muoversi né portarsi in avanti per allungare le guide. I cavalli pur avendo le guide tese non devono trovare alcuna resistenza nella mano del cocchiere che per una chiamata inopportuna, può arrestare la partenza o dare ai cavalli dell’esitazione. L’uomo intelligente che sente la bocca dei cavalli deve abbandonare o meno questa o quella redine per lasciare libero un cavallo più esitante e trattenere quello che fosse troppo violento.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu