Lodi - tradizioneattacchi.eu

10/12/2018
Vai ai contenuti

Menu principale:

Lodi

Curiosando

IL CORAGGIO DI METTERCI LA FACCIA...
I CAVALLI...LE CARROZZE...

Riparte la Sfilata di attacchi di Tradizione "Città di Lodi", con coraggio e determinazione i veri appassionati si sono presentati all'appuntamento, che con grande caparbietà e decisione, l'amico dott. Giovanni Papetti ha deciso di ripristinare dopo alcuni anni di stasi, questo grande evento di Tradizione. Un nutrito numero di equipaggi accompagnato dalle amazzoni dell'A.I.M.A. e dalle Giacche Verdi ha percorso le vie cittadine sino ad arrivare nella piazza centrale di fronte alla basilica. Sulla grande piazza gli equipaggi sono stati presentati al folto pubblico che come nelle passate edizioni è sempre stato presente con grande clamore di applausi. Incantato dall'abile dialettica dell'amico Mario Fenocchio, che ha saputo trascinare, sull'onda delle sue parole, anche i più restii ad ammirare questo scorcio di vita ottocentesca. Al ritorno, un'ottima paellata di "risotto con raspadura" accompagnata da un calice di buon vino rosso ha soddisfatto le "pance" dei partecipanti più di ogni premio.  A volte, occorre anche essere veri uomini di cavalli, che quando si dà una parola non bastano due gocce di pioggia per farti cambiare idea, un tempo la "parola" era una cosa seria, era l'onore stesso di una persona, su di essa si costruivano storie di vita, si fondavano legami indissolubili di vita e di morte. Oggi tutto è cambiato, per questo vogliamo ringraziare tutti quanti che con la loro presenza hanno voluto onorare la città di Lodi, che in segno di ringraziamento ha già riproposto in calendario l'evento per il 16 settembre 2018. Tra un anno vedremo i veri uomini di cavalli. Un grazie a tutti coloro che a vario titolo si sono impegnati per dare il loro contributo, mettendoci la in prima persona la faccia. Grazie!

Un ringraziamento particolare all'associazione "Memorial Altea Trini", nella figura del papà di Altea che ha premiato alcuni equipaggi presenti; all'associazione "Barcaioli e Lavandaie Folk Lodigiano Onlus" nelle figure del Presidente Beppe Boriani e del vicepresidente sig. Luca; all'impareggiabile signorina Lucia per la preziosa collaborazione; all'amministrazione Comunale di Lodi per la disponibilità viaria, nella persona della Sindaca Sara Casanova; al Dott. Francesco Ramella dell'associazione Haflinger Lombardia; all'amico Giuseppe Angiulli sempre disponibile con il supporto della F.I.S.E. con premi e coccarde; all'amico Mario Fenocchio, ineguagliabile speaker dell'evento; un grazie e un arrivederci all'anno prossimo.  

 

immagini grazie a Giovanni Vitale

Torna ai contenuti | Torna al menu