Saluto - tradizioneattacchi.eu

24/06/2018
Vai ai contenuti

Menu principale:

Saluto

La Tradizione

IL SALUTO nella TRADIZIONE



IL SALUTO per la Guidatrice nella TRADIZIONE

A) La sig.a guidatrice saluta portando la frusta in posizione verticale, con il braccio destro all’esterno a circa 20 cm. dal busto. Impugna le redini con la mano sinistra nella posizione di base. Al momento del saluto, accenna sempre ad un breve inchino piegando leggermente il capo in avanti.




B) passare la frusta nella mano sinistra e salutare con il braccio destro disteso verso il basso, leggermente staccato dal busto e verso l'indietro.

Al momento del saluto, accenna sempre ad un breve inchino piegando leggermente il capo in avanti.



C) portare la frusta in posizione orrizzontale all'altezza della tesa del cappello, facendo un cenno in avanti con la testa. Impugna le redini con la mano sinistra nella posizione di base.


IL SALUTO per il Guidatore nella TRADIZIONE

Passi la frusta nella mano sinistra (mai la deponga nel porta-frusta) e quindi con la mano destra tolga il cappello portandolo con un movimento veloce e deciso all’altezza della coscia destra con l’interno rivolto verso la carrozza.
Con la cerimonia del saluto il concorrente accetta in modo irrevocabile il giudizio dei sig. Giudici.


IL SALUTO per il Cocchiere nella TRADIZIONE



saluta tenendo le redini nella mano sinistra, solleva la frusta, in posizione verticale, con la mano destra fino all’altezza del cappello. Indossa la livrea, guida senza copertina in estate  e indossa guanti in pelle scamosciata color panna. (Quando si guida una carrozza di servizio e si indossa la livrea, il guidatore assume il ruolo di cocchiere, anche se ne è il proprietario e saluta come tale).

 
Torna ai contenuti | Torna al menu