Il salire - tradizioneattacchi.eu

15/04/2021
Vai ai contenuti

Menu principale:

Il salire

Stile di guida

Del salire sulla serpa


Il cocchiere, per salire a cassetta deve avvicinarsi col fianco sinistro al cavallo sinistro, se guida la pariglia, allo stesso posto se ne guida uno solo; prendere con la destra le redini che troverà collocate sulla groppiera e lasciarle cadere davanti. Con la mano destra prende la guida sinistra, guardi se è ben diritta, senta la bocca del cavallo molto dolcemente per non farlo rinculare e la deponga sopra l’indice della mano sinistra. Faccia lo stesso con la destra che deporrà fra il medio e l’anulare. Indietreggi lasciandosele scivolare fra le dita, fino a mettersi in posizione per poter salire a cassetta. Salga aiutandosi con la mano destra dopo di aver preso con la stessa la frusta e postala sotto l’indice della sinistra. Prima di sedersi riprenda nella destra la frusta. Generalmente si sale a sinistra, ma dovendolo fare a destra si metta a fianco del cavallo di destra, eseguisca gli stessi movimenti come se fosse a sinistra, ripassando però prima di salire, le guide e la frusta nella mano destra ed aiutandosi a salire con la sinistra. Prima di sedervi a cassetta, ripassate le redini nella mano sinistra.

Si deve fare esercizio di saltare a terra dalla serpa e correre alla testa del cavallo mentre il cavallo va al passo e anche al trotto per poterlo fare presto quando il caso di rompersi il finimento o la carrozza lo richiedesse affine di impedirgli di spaventarsi e scappare e rompere la carrozza o farsi male. Si sale di solito sulla serpa dalla parte sinistra prendendo colla mano sinistra le redini che devono essere fissate sul parafango della serpa, se lo ha, o al ferro che contorna il sedile della serpa prima di salire e si scende a sinistra dopo aver fissate le redini al parafango o al ferro che contorna il sedile della serpa. Vi dovrebbe essere una molla adatta a tenerle. Si devono fissare non molto corte da far dare indietro il cavallo e in modo da scioglierle facilmente.

È bene imparare a salire e a scendere anche da destra perché molte circostanze possono rendere necessario il salire e scendere da destra. Per salire sulla serpa dalla parte sinistra, come si deve per regola, mentre la carrozza è ferma se la staffa è presso a poco in linea col sedile o poco avanti si deve mettere il piede destro sulla staffa e dopo il sinistro sull'asse dei piedi della serpa e poi mettersi a sedere sul sedile. Per salirci si fa appoggio sulla mano destra che prende il ferro che contorna il sedile della serpa e sulla sinistra che prende la maniglia del parafango davanti e si inclina il corpo avanti sulla gamba destra che è sulla staffa e il più possibile verso la serpa. Se la staffa fosse situata molto in avanti del sedile e in linea col parafango davanti bisogna metterci il piede sinistro acciò la persona abbia posto di mettersi sull'asse dei piedi e sul sedile. Se si mettesse sulla staffa il piede destro la persona sarebbe addosso al parafango e non potrebbe mettersi in serpa.

Per salire in serpa da sinistra mentre il cavallo va al passo o al trotto si va al passo o al trotto in fianco alla serpa colla mano sinistra sulla maniglia del parafango davanti e la mano destra sul ferro che contorna il sedile della serpa e si ripete il moto di passo o di trotto colla gamba sinistra invece di alternarlo colla gamba destra per lasciar libera la gamba destra di mettere il piede sulla staffa e nel metterci il piede ci si alza inclinando bene avanti il corpo sulla gamba destra e appoggiandosi bene anche sulle due braccia e si mette il piede sinistro sull'asse dei piedi della serpa e poi ci si mette a sedere sul sedile. Il prendere e tenere le redini colla mano sinistra prima di salire in serpa non le impedisce di far appoggio sulla maniglia del parafango. Il salire e scendere è facile da una serpa che ha il parafango davanti colla maniglia, purché non sia molto alta la staffa, perché nel salire si fa appoggio largo sulle due braccia e nello scendere si è in posizione adatta. Vuole molto esercizio il salire e scendere dalla serpa delle nostre timonelle o carrettelle che hanno invece di una serpa regolare solo una piccola asse per i piedi senza parafango davanti e quindi manca la maniglia di appoggio davanti e hanno la staffa alta, mal situata, piccolissima e liscia senza contorno.

Torna ai contenuti | Torna al menu