L'eleganza a Villa Manin - tradizioneattacchi.eu

17/09/2018
Vai ai contenuti

Menu principale:

L'eleganza a Villa Manin

Abbigliamento

L'eleganza delle Dame e dei Drivers a Villa Manin

1834 Villa Manin: Il Concorso dei fiori, in quel primo sabato di giugno, si annunziava splendido. D’altronde, il comitato degli organizzatori aveva così bene organizzato le cose, miracolo novissimo, che il "campo" antistante alla residenza estiva del Doge, sarebbe stato riempito dalle sue carrozze, dalle sue giardiniere piene di fiori. Così, molte famiglie ricche e molti stranieri si decisero di intervenire al concorso dei fiori: e il movimento delle vetture, dei pedoni, dei balconi si cominciò ad animare verso le due. Mazzolini di fiori volavano dai balconi alle carrozze e viceversa: era, in principio, uno scambio raro e lento: poi, si fece più forte. Delle vetture cariche di fiori, portandone persino sulle ruote, andavano pianissimo, fermate dalla folla e il volo dei fiori si faceva alto e fitto, il chiacchierìo della folla diventava un clamore. Una coppia, elegantissimamente vestita, andava a piedi, pian piano, a braccetto, prendendo sul volto, nel collo, sulle mani, dei mazzolini di fiori che venivano loro lanciati da qualche bella signora, da sopra un balcone o da una carrozza trasformata in aiuola.

2015 Villa Manin: Il 3° Concorso Internazionale Attacchi di Tradizione Villa Manin, in quel primo sabato di giugno, si annunziava splendido. D’altronde, il comitato organizzatore A.F.A.C aveva così bene organizzato le cose, che numerosi erano gli equipaggi presenti, giunti da varie regioni della nostra bella Italia, dalla Svizzera, anche dalla lontana Polonia sono sin qui arrivati. Tutti elegantemente vestiti per dar sfoggio della loro bellezza, in particolare le Dame, che, per omaggiare vi offriamo le loro stupende immagini che son più eloquenti di ogni mia parola.  

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu