Sellerie di lusso - tradizioneattacchi.eu

19/01/2018
Vai ai contenuti

Menu principale:

Sellerie di lusso

Scuderie

La Selleria di Lusso.

Componente fondamentale di ogni scuderia sia di alto o basso rango era la selleria, per questo abbiamo effettuato una ricerca per approfondire ulteriormente la nostra e vostra conoscenza in materia, trovando una preziosa collaborazione nel Sig. Eugenio Colletta, collezionista e grande esperto di settore, che prontamente ci ha messo a disposizione materiale illustrativo con scritti, schizzi, immagini e cataloghi di attrezzature. Approfittiamo di questa pagina per ringraziarlo.  
In ogni scuderia importante esisteva annessa una selleria, dove riporre i finimenti e tutto quanto inerente al servizio da carrozza, che doveva essere fatto inappuntabile e per nessuna ragione in ritardo. Era compito del Capo Scuderia  vigilare e far osservare le regole vigenti per il corretto funzionamento della  Selleria di lusso.

Vogliamo riportare parte di uno scritto di Ettore Tassinari che fù capo scuderia presso importanti case nobiliari: "Principe Strozzi, Marchesa Flori, Duca Massari, il Principe Centurione, il Principe di Monaco, il DucA d'Orleans, il Duca Fery, e altri."
Nella Selleria di lusso il massimo ordine deve regnare in quest'ultima. Con pavimento di legno ben cerato con guide tutt'intorno; ci devono essere due vetrine da due lati opposti ed ai fianchi alle vetrine appese due cerchi di legno per attaccarvi le fruste, e le selle ben divise, da posta, da deaumont, da uomo e da signora, nelle altre pareti i finimenti.
Nelle due vetrine devono esserci, in cima: tutti i morsi da vettura e le catene, nell'altra i morsi da sella, i fiori, e tutti gli accessori per i cambi degli attacchi e le trombe dei postiglioni.

Nella selleria di lusso ci deve essere un tiro a quattro completo senza imbraca, di cuoio naturale con grosse collane con circa trenta centimetri di catena al fondo dei tiranti dei timonieri, perchè stando sul mail-coach, non si può vedere se uno dei cavalli rallenta, allora colla catena si sente e così si può spingere, questi quattro finimenti devono pure essere senza strich, questi servono per il mail-coach, devono poi seguire quattro finimenti di mezza guarnizione per i servizi giornalieri, quattro finimenti di gala per attaccare alle carrozze di gala, i finimenti di timone devono avere le imbrache, i quattro sotto sellini di panno dei colori della casa, con un intrecciamento tutto intorno di cordoni di seta nei colori.

I frontali di seta e i cornacoppi pure in seta, devono pure avere quattro morsi con imboccature fisse con le branche in fondo e lo stemma di fianco all'imboccatura dalla parte esterna e montato su un rosone smontabile. Questi finimenti servono anche, con gli appositi ricambi, per il servizio di Deaumont. occorrono pure cinque finimenti alla postigliona per attaccare, alla tirolese, la posta a quattro, la posta in gran guida, questi finimenti, devono avere i ricambi secondo il servizio che devono fare. Ci deve pure essere un finimento di gala con sole fibbie doppie, placcato oro, con martingala lunga imbraca per attaccare il Coupè per i servizi più importanti per la signora.

Un finimento per vettura americana, guarnizione nera con l'interno delle fibbie e delle chiavi placcato oro o argento secondo i colori della casa. Devono esserci pure due finimenti fini con pochissima guarnizione, per quando la signora stessa guida un Duc, però questi finimenti devono essere molto eleganti e piuttosto leggeri. Questa è la selleria di lusso, riservata esclusivamente a tutti i servizi più importanti. Ci deve pure essere una piccola selleria per il servizio giornaliero e quello di mossa. Quattro finimenti di cuoio naturale fortissimi per muovere i cavalli, un finimento da Tilbury pure per la mossa due finimenti senza guarnizione, i due più scadenti per i servizi di Landeau o da Coupè da notte. Un finimento completo da solo per il servizio di notte e da pioggia. Questa selleria deve servire esclusivamente per questi finimenti di servizio giornaliero.

Questi secondo il Tassinari erano i finimenti che non dovevano mancare in una selleria di lusso, al suo interno esistevano altri particolari usati per la pulizia dei finimenti quali particolari cavalletti, in francese Tréteau, usati per facilitare lo smontaggio e la pulizia dei finimenti; ganci e supporti appositi per appendere le varie parti di un finimento dalle sagome particolari. Vi si trovavano anche ganci e supporti per appendere fruste da carrozza, timoni e stanghe, interessanti anche particolari tavolette (fig.n° 497-498-499-500) per la pulizia delle imboccature.  Riportiamo alcune tavole di un catalogo dell'epoca che ben rappresenta ed illustra in modo efficace meglio di molte parole. Riportiamo anche alcune tavole di come doveva essere la pannellatura lignea delle pareti di una selleria di lusso e le immagini di vari supporti per finimenti in una antica selleria.  

Clicca sull'immagine per ingrandire
Click image to enlarge
Haga clic en la imagen para ampliar
Cliquez sur l'image pour agrandir

Torna ai contenuti | Torna al menu