Lipica Farm - tradizioneattacchi.eu

10/11/2018
Vai ai contenuti

Menu principale:

Lipica Farm

Eventi

The day of the Lipica stud farm - September 14th 2014

LIPICA 2014: UNA DOMENICA DA RICORDARE


L'Associazione Friulana Amatori Carrozze AFAC, è una Associazione di Appassionati di Attacchi che ha sede in Friuli Venezia Giulia che in pochi anni dalla sua nascita è riuscita a diventare una delle più importanti realtà a livello Italiano nello sport degli attaccchi, ora anche riconosciuta a livello Europeo per l'importante Concorso Internazionale di Tradizione che si svolge a Giugno a Villa Manin (Udine) che quest'anno alla sua 3° edizione ha visto la partecipazione di equipaggi provenienti da 6 nazioni europee.
Conta circa 100 soci per la maggior parte provenienti dal Friuli, ma anche dal Veneto, Lombardia e Svizzera.
Si occupa nello specifico di attacchi che spaziano dalle gare sportive, ai concorsi di tradizione alle passeggiate ludiche ed ai trekking di più giorni.
Il Presidente in carica è Giuliano Maule che con il suo staff coordina le varie attività che quasi ogni domenica tengono impegnati un cospicuo numero di cavalli e persone che si spostano in regione per le varie attività in calendario.

L'AFAC tutta Vi ringrazia di tutto cuore per l'ospitalità e Vi rinnova l'invito a Giugno per l'Internazionale di Tradizione di Villa Manin.

E' con queste parole che la brava speaker conduttrice del galà pomeridiano di Lipica ha introdotto i dieci attacchi di Tradizione al momento del loro ingresso nell'arena principale del “Tempio del Cavallo Lipizzano” per l'annuale festa che questo prestigioso allevamento organizza ogni anno. Per la prima volta nella storia di Lipica cavalli di altre razze provenienti dall'Italia sono stati ammessi a questo evento che solitamente vede l'esclusiva presenza dei bianchi cavalli Lipizzani.

Ricevere un invito a presenziare ad un evento così prestigioso non è certamente cosa di tutti i giorni, grande l'emozione nell'entrare nell'arena circondati da ali di pubblico, per l'occasione presente in un numero effettivamente molto considerevole, circa 15.000 persone paganti. Una sensazione altamente emozionante, passare e ripassare davanti alla tribuna centrale coperti dagli applausi della folla che andava letteralmente in delirio, qui lo spirito equestre è ancora molto elevato e profondamente radicato in questo popolo ancora legato alla sua storia che ha saputo perpetuare la continuità del cavallo Lipizzano. Nessuno di noi effettivamente aveva pensato a tanto onore, essendo abituati alle manifestazioni nostrane dove la presenza del pubblico è sempre alquanto scarsa e povera di applausi, essere lì in quei momenti per noi appassionati è appagare il sogno di una vita, come per un tenore esebirsi alla "Scala di Milano".  Neanche il breve scroscio di pioggia che inviatoci dai soliti maligni ci toglierà dal cuore quella gioia che ha colmato in parte la nostra sete di gloria, nell'attesa che Giuliano (nostro grande Presidente) con la collaborazione astuta del nostro Bruno ci trovino un viottolo di campagna che arrivi a Windsor, in quella Gran Bretagna dove Elisabetta e Filippo ci aspettano per incoronare questa giovane associazione che in breve tempo ha saputo volare alto regalandoci forti emozioni.

Grazie A.F.A.C  grazie LIPICA
per le grandi emozioni.

Torna ai contenuti | Torna al menu