Prova di campagna - tradizioneattacchi.eu

19/01/2018
Vai ai contenuti

Menu principale:

Prova di campagna

La Tradizione

Il percorso di campagna ( Routier): è un percorso che richiede da parte del guidatore una conoscenza perfetta del suo attacco, delle andature, per sfruttare al meglio le potenzialità dei suo/i cavallo/i, della sua abilità di guida.

La lunghezza del percorso potrà variare da un minimo di 12 Km a un massimo di 17 Km.
In tutti i casi il guidatore dovrà rispettare il codice stradale assumendosi le proprie responsabilità.
Il percorso dovrà essere accessibile a ogni tipo di attacco,anche alle grandi carrozze d'epoca( caleche,landau,coach,ecc.) con strade senza insidie e salite ripide.

Le velocità sono le seguenti:
6 chilometri all'ora per gli asini;
9 chilometri all'ora per i piccoli pony (dimensioni fino a 1m32) e cavalli da tiro;
11 chilometri all'ora per i pony (oltre 1m33);
13 chilometri all'ora per i cavalli;
11 chilometri all'ora per i carri pesanti (carrozze più di 700 chilogrammi di carico).

Il Delegato Tecnico ridurrà la velocità a seconda della topografia e delle condizioni prevalenti del percorso.
Esso dovrà informare la giuria.
Il tempo concesso sarà nel range di più o meno 1 minuto, esempio: tempo ufficiale 65 minuti. Tempo impiegato: minimo 64 minuti- massimo 66 minuti. Ogni secondo, più o meno il tempo concesso è penalizzato di 0,2 punti.

Determinati passaggi controllati; PC, permetteranno ai Giudici di valutare lo stile di guida e l’addestramento dei cavalli, è un percorso che richiede da parte del guidatore una conoscenza perfetta del suo attacco, per sfruttare al meglio le potenzialità del/i suo/i cavallo/i.

Il percorso avrà ha un massimo di cinque passaggi controllati (PC), l'ultimo sarà posizionato ad almeno 300 metri dal traguardo. (Tratto dalla lista dei "PC" AIAT).
Saltare un passaggio controllato(PC) o un passaggio obbligato (PO) comporta l’eliminazione dell’equipaggio.

Gli ultimi 300 metri dovranno essere segnalati da apposito cartello, in questo tratto l'andatura è libera, è vietato arrestarsi.
Una penalità di 5 punti sarà applicata agli equipaggi che si fermano negli ultimi 300 metri.

Nella prova di campagna è utile munirsi di un cronometro per controllare il tempo accordato che dovrà essere suddiviso in base ai km del percorso, controllando ad ogni km di essere nel tempo accordato,(vedi tabella) calcolando un eventuale margine di vantaggio da utilizzare negli ostacoli, oltrepassare il cartello degli ultimi 300 metri dove è vietato fermarsi con un tempo adeguato per arrivare al traguardo nel range di 1"minuto +- più o meno del tempo accordato per ogni categoria.

Torna ai contenuti | Torna al menu